La arte poetica sull’amore di Kahlil Gibran e il proprio concetto

La arte poetica sull’amore di Kahlil Gibran e il proprio concetto

Apparso in Libano nel 1883 ed esule negli Stati Uniti in ragioni economiche, Kahlil Gibran e situazione uno redattore e cantore libanese divenuto popolare per Il veggente, la bellissima silloge poetica del 1923. Un opera mediante cui si intrecciano immagini e simboli di ogni liturgia e serenita, qualora educazione dell’ovest e del levante si mescolano, dando persona verso una poesia di ingente malia.

Fra i testi memorabili della collezione, vi proponiamo il stimato appassito specifico all’Amore.

Il documento di Kahlil Gibran

In quella occasione Almitra disse “Parlaci dell’Amore.” E egli alzo il cima e scruto il cittadinanza e contro di esso calo una popolare quiete E unitamente canto ferma disse: laddove l’amore vi chiama, seguitelo. Addirittura nel caso che le sue vie sono dure e scoscese. E quando le sue ali vi avvolgeranno, affidatevi per lui. Anche qualora la sua filo, nascosta tra le piume, vi puo mortificare. E qualora vi parla, abbiate fede con lui, Anche nel caso che la sua canto puo abbattere i vostri sogni mezzo il soffio del vento del mezzanotte devasta il eden.

Dato che l’amore che vi incorona percio vi crocifigge. E come vi fa fiorire dunque vi recidera. Mezzo saggezza alla vostra apice e accarezza i oltre a teneri rami che fremono al sole, percio scendera alle vostre radici e le scuotera fin se si avvinghiano alla territorio.

Che covoni di acino vi raccoglie durante se. Vi batte finche non sarete spogli. Vi setaccia per liberarvi dai gusci. Vi mola durante farvi distesa immacolata. Vi lavora come carattere fin laddove non siate cedevoli. E vi affida alla sua sacra fervore motivo siate il cibo venerato della refettorio di Altissimo. Complesso questo compie con voi l’amore, acciocche possiate apprendere i segreti del vostro centro e durante questa comprensione farvi brano del centro della persona.

Bensi se per paura cerchereste nell’amore esclusivamente la serenita e il garbare, ebbene soddisfacentemente sara a causa di voi avvolgere la vostra essenzialita e emergere dall’aia dell’amore, Nel puro in assenza di stagioni, luogo riderete, pero non tutto il vostro riso, e piangerete, bensi non tutte le vostre lacrime.

L’amore non da inezie ad eccezione di qualora stesso, e non attinge in quanto da se identico. L’amore non possiede e non vorrebbe avere luogo posseduto; dopo che l’amore basta all’amore.

Il concetto

Il cantore Gibran si trasforma per un esperto d’amore giacche non isolato celebra il parere, eppure lo stemma da parte a parte una sequela di precetti cosicche guidano l’innamorato esteso la percorso impervia dell’amore. Ed e corretto a allontanarsi dalle asperita dell’amore perche il aedo invita all’atto impavido dell’amore. Un abile di attendibilita e concessione cosicche non teme le insidie e le minacce del passione, affinche l’amore in Gibran e anche rendersi vulnerabili. Vulnerabili, per conoscenza etimologico (dal neolatino “vulnus” = dispiacere), accettando la eventualita della taglio e della tormento.

E quando le sue ali vi avvolgeranno, affidatevi a lui. Di nuovo nell’eventualita che la sua taglio, nascosta con le piume, vi puo mortificare

Ragione dato che e genuino cosicche l’amore ha sopra lui una giuramento di benessere, nella stessa quantita reali sono i pericoli verso cui il parere espone gli innamorati. Pericoli affinche il poeta condensa durante una sola bellissima visione: il leggerezza del mezzanotte, perche arriva fulmineo, portando baraonda e distruzione. E’ il vento del metamorfosi cosicche soffia modo le tue convinzioni, le costruzioni di una vita intera, verso fare buco per non so che di oscuro e ribelle. L’amore diventa percio aggressivita e agitazione.

Di nuovo nel caso che la sua tono puo distruggere i vostri sogni maniera il respiro del folata del regioni nordiche devasta il giardino

L’amore e detto, appresso, appena passione, maniera combattimento, appena inimicizia entro forze oppositive, attraverso respiro e carnalita, attraverso cima e attutito. Una sensualita certo permea i versi centrali del opera di traverso immagini materiche, fisiche, corporee, affinche trovano lineamenti nelle sembianze del zona (i rami, il sole, le radici, la territorio).

Come sale alla vostra estremita e accarezza i ancora teneri rami giacche fremono al sole, Cosi scendera alle vostre radici e le scuotera fin https://besthookupwebsites.net/it/getiton-review/ luogo si avvinghiano alla territorio

Infatti, un diverso principio periodico nel libro e nella poetica di Gibran e la combinazione panica entro compagno e struttura, dove il panorama traduce e restituisce l’umanita degli innamorati. Ed e in corrente mescolarsi di elementi cosicche avviene il grazia dell’amore, sopra rango di affrancare l’amante dalle rigidita e renderlo piccolo.

Vi batte finche non sarete spogli. Vi setaccia per liberarvi dai gusci. Vi macina durante farvi coltre bianca.

Per circondare il enunciato del menestrello Gibran in giro all’amore e un sommo ordine. E’ quasi l’insegnamento piu incerto da comunicare agli amanti, smaniosi di essere ricco l’oggetto della loro esaltazione: l’amore non possiede nemmeno vorrebbe capitare occupato. Un inno all’amore modo valido di licenza, di liberalita assoluta, giacche da in assenza di mendicare niente sopra sostituzione.

L’amore non da vuoto fuorche nel caso che identico, e non attinge in quanto da nel caso che proprio. L’amore non possiede e non vorrebbe abitare posseduto; dacche l’amore stop all’amore.

Leave a comment

Your email address will not be published.